5 errori sui Social Media che potrebbero costarti un lavoro

We are an independent PR agency-

Secondo un recente sondaggio, circa il 90% dei recruiter utilizza I Social Network per cercare informazioni sui candidati. A tal proposito, in questo articolo, parleremo di 5 errori “social” che possono compromettere le opportunità di lavoro.

Errori grammaticali

Tutti i tuoi account dei vari Social Networks dovrebbero non contenere errori grammaticali e di punteggiatura. Probabilmente qualche errore qua e là potrebbe non avere un impatto significante, ma se gli errori si ripetono, in maniera persistente, il selezionatore ne terrà conto. Perché mai dovrebbero assumere qualcuno che non riesce ad esprimere i propri pensieri senza commettere diversi errori grammaticali?

Ansia e lamentele

I recruiters possono imparare molto su di te, leggendo i tuoi post. Sono interessati, in particolar modo, ai post dove esprimi le tue opinioni riguardo a qualcosa che ti è accaduto a lavoro o durante la giornata, perché da lì capiranno come reagisci agli eventi, in maniera positiva o negativa.

Allusioni politiche

Un modo sicuro per allontanare immediatamente un selezionatore è avere un account pieno di post sulla politica. Per quanto tutti sappiamo che ognuno ha le proprie opinioni ed è libero di esprimerle, molti selezionatori, specialmente quelli che non sono particolarmente d’accordo con le tue opinioni, passeranno al candidato successivo in men che non si dica.

Commenti di altri

I recruiters sanno anche di poter imparare molto su di te, guardando i commenti fatti dagli altri contatti sui tuoi vari profili. Dunque, faresti bene a controllarli, assicurandoti che mettano in risalto i tuoi pregi e non i difetti.

Foto non del tutto “innocenti”

Le foto con i tuoi amici all’interno di discoteche o pub potrebbero sembrarti divertenti ma, agli occhi del tuo potenziale nuovo capo, potrebbero non esserlo. Ogni foto che mostra il tuo lato più “selvaggio” dovrebbe restare fuori dai tuoi profili aperti al pubblico. Infine, non postare nulla che abbia a che fare con armi e droghe, sono le ultime cose che il tuo futuro “boss” vorrebbe leggere e sapere su di te..  
Come vedi i Social Network non sono un gioco ed il loro cattivo utilizzo potrebbe causare dei “bei danni” ma, c’è anche da dire che possono aprire molte porte, se utilizzati con criterio e serietà! Contattaci a: segreteria@wiseconsulting.it per capire come sfruttarli al meglio, per trovare lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...